Le faccette dentali sono in grado di regalare un nuovo sorriso, denti perfetti e bianchissimi. L’applicazione delle faccette non richiede interventi chirurgici invasivi e non causa dolore nel paziente, ecco perché si può considerare una soluzione facile da adottare e con poche controindicazioni. Le faccette sono molto resistenti e mantengono le proprie caratteristiche per circa dieci anni, dopodiché dovranno essere sostituite.

Cosa sono le faccette dentali

Le faccette dentali, conosciute anche come faccette estetiche, sono delle protesi in ceramica o porcellana da applicare sulla superficie esterna del dente per ragioni estetiche, migliorando il sorriso dal punto di vista della forma, del colore o della posizione dei denti. Le faccette dentali consentono un miglioramento immediato e semplice dell’aspetto esteriore della dentatura. Un lavoro eseguito ad arte può risolvere facilmente molti inestetismi che hanno ripercussioni sul benessere della persona.

Come avere denti perfetti

Avere i denti perfetti è possibile. Come? È molto semplice: utilizzando un’applicazione di faccette dentali. Solitamente, l’operazione avviene in due sedute dall’odontoiatra. Una prima seduta viene utilizzata dal dentista per la scelta della forma delle faccette, del colore e per la limatura dei denti dove verranno applicate le faccette. Nella seconda seduta si procederà invece alla posa vera e propria. Nell’arco di una decina di giorni si avrà quindi un sorriso perfetto.

Faccette dentali prima e dopo

Faccette dentali: prima e dopo l’applicazione i cambiamenti sono notevoli. Le faccette sono utili per fini estetici in caso di denti scheggiati, per sbiancare i denti ingialliti per il tempo o per abitudini sbagliate, come l’abuso di fumo, caffè o alcol. Sono consigliate anche per aumentare lo spessore dei denti che si è ridotto con il trascorrere degli anni o per bruxismo, per raddrizzare denti storti, eliminare buchi antiestetici tra due denti. Per maggiori informazioni, è possibile rivolgersi presso lo studio dentistico o fissare un appuntamento.