Sedazione cosciente

I pazienti con problemi di ansia e con “paura del dentista” vengono chiamati con il termine scientifico di “pazienti fobici”.

Anche se gran parte dell’ansia e della paura si affievoliscono, fino a sparire, di fronte ad un rapporto fiduciario con l’odontoiatra curante in alcuni casi gentilezza comprensione ed informazione non bastano.

Nello studio, per questi pazienti, è da tempo in uso una metodica di “sedazione venosa assistita” un medico anestesista nostro collaboratore di studio, dopo aver visitato il paziente e prescritto allo stesso gli esami clinici necessari, programma per lui una seduta di sedazione, tutto questo. Per garantire la massima tranquillità del paziente. Questa tecnica, che non va confusa con l’anestesia generale, permette il controllo temporaneo farmacologico della componente ansiosa del dolore; lo specialista, le apparecchiature presenti nella struttura garantiscono questo tipo di intervento.

Implatologia a carico immediato

Ci permette di sostituire un dente rotto o che ha perso la propria stabilità e quindi da estrarre, con un impianto sul quale verrà posizionato un dente provvisorio entro poche ore.

Pedodonzia

Si occupa della prevenzione, diagnosi e trattamento delle patologie inerenti al cavo orale che possono colpire il bambino. Si occupa in particolare di carie su denti decidui e della traumatologia dentale.

Ortodonzia

L’ortognatodonzia è una branca dell’odontoiatria (anche chiamata ortodonzia) che tende a correggere le malformazioni delle ossa mascellari e le anomalie di posizione dei denti (malocclusioni) per il danno che queste alterazioni possono provocare sull’estetica del volto e sulle funzioni respiratorie, masticatorie e fonatorie.

Sbiancamento dentale

E’ una tecnica che permette di modificare il colore dei vostri denti rendendoli più bianchi. Viene attuata direttamente in studio ed in una seduta da personale medico qualificato. La scelta di un prodotto di comprovata efficacia ed utilizzato nei migliori centri odontoiatrici, garantisce il risultato finale.

Igiene e prevenzione

L’igienista dentale è lo specialista nella prevenzione delle patologie del cavo orale. Promuove la salute di denti e gengive attraverso la rimozione di placca e tartaro (pulizia professionale9, fornisce istruzioni e motiva il paziente all’igiene orale al fine di migliorarne la salute, l’estetica e l’autostima.

Endodonzia

Con il termine endodonzia si intende quella branca dell’odontoiatria che si occupa della terapia dell’endodonto, ovvero lo spazio all’interno dell’elemento dentario, che contiene la polpa dentaria.

Medicina estetica

  • biorivitalizzazione viso
  • peeling chimico x rimozione macchie cutanee
  • tossina botulinica
  • filler viso con acido jaluronico
  • trattamenti laser
  • fili di sospensione

Oltre alla medicina estetica anche piccoli interventi di chirurgia estetica ambulatoriale vengono eseguiti nel nostro studio. Interventi come la blefaroplastica otoplastica, lifting del volto asportazione nei, lipomi, cisti e molti altri ancora.

Il nostro Chirurgo Plastico inoltre esegue abitualmente interventi come la mastoplastica additiva o riduttiva, rinoplastica, liposuzione ecc ecc presso altre strutture esterne con sala operatoria ed abilitate all’anestesia generale.

Parodontologia

Si occupa della prevenzione e del trattamento dei problemi che possono affliggere i tessuti che sostengono i denti come la gengiva e l’osso sottostante. Il parodontologo è lo specialista in grado di eseguire interventi specifici per curare gengive arrossate e che facilmente sanguinano allo spazzolamento, ridare stabilità, ove possibile, a denti che si muovono e curare le recessioni gengivali.

Faccette estetiche

Sono lamine di ceramica, sottili come una lente a contatto, che vengono applicate sul dente utilizzando adesivi che garantiscono la permanenza nel tempo. Sono indicate per correggere il colore e la forma dei denti ovvero per migliorare l’estetica del proprio sorriso in modo assolutamente non invasivo. Per ottenere un risultato ottimale è possibile, in fase di progettazione, coinvolgere attivamente il paziente attraverso varie simulazioni per arrivare ad un risultato definitivo rispecchiando totalmente le aspettative del paziente.

Protesi

La protesi dentale, è un manufatto utilizzato per rimpiazzare la dentatura originaria persa o compromessa per motivi funzionali e/o estetici.

Si definisce anche protesi dentaria la parte dell’odontoiatria che si occupa della progettazione e costruzione di protesi.

Esistono diverse tipologie di protesi, le più comuni delle quali sono la protesi fissa, le corone, i ponti, le protesi su impianti, le protesi mobili, le protesi parziali e le protesi totali.

Chirurgia orale

La chirurgia orale (chirurgia dentoaveloare) comprende una gamma di interventi chirurgici che si svolgono sulla bocca e sulle mascelle. Solitamente, un medico odontoiatra che ha conseguito la specializzazione in chirurgia odontostomatologica o un chirurgo maxillo-facciale eseguono la chirurgia orale e questa può essere condotta in anestesia locale o sotto anestesia generale (in ospedale).

In alcuni casi, a seconda del loro livello di formazione e di esperienza, molti odontoiatri specializzati sono competenti e si dilettano ad eseguire una vasta gamma di interventi chirurgici orali. Un chirugo specialista in chirurgia maxillo facciale e odontostomatologia è in grado di integrare gli interventi di chirurgia orale in un generale piano di trattamento del paziente senza la necessità che quest’ultimo debba visitare molteplici professionisti.

Quelli che seguono sono una alcuni degli interventi chirurgici che si svolgono in regime ambulatoriale sotto anestesia locale sulla poltrona, o in anestesia generale in ospedale.

  • Estrazioni – singole, multiple, semplici e complesse
  • Estrazioni dei denti del giudizio – semplici e complesse
  • Le biopsie per lo screening della patologia
  • frenulectomia – anchiloglossia (o pareggio della lingua) e la rimozione dei frenuli dal labbro superiore
  • Apicectomia – la rimozione della punta della radice infetta dopo il trattamento canalare
  • chirurgia preprotesica – estrazioni di più denti, modifiche delle ossa, e rimozione dei tessuti molli prima della costruzione della protesi
  • Trattamento delle infezioni dentali
  • chirurgia parodontale
  • Impianti
  • chirurgia del seno
  • l’esposizione ortodontica dei denti inclusi

Implantologia

L’implantologia È quella branca dell’odontoiatria che si avvale dell’ausilio di impianti endoossei osteointegrati per la sostituzione di un singolo dente, di più denti o di un’intera arcata.

Sono realizzati in titanio praticamente puro (99%) e hanno una superficie trattata con diverse metodiche a seconda della casa produttrice. Sono totalmente biocompatibili e non esiste possibilità di quello che viene chiamato comunemente “rigetto”.

E’ però possibile avere una mancata osteointegrazione che comporta la perdita dell’impianto e l’eventuale sostituzione dello stesso con uno di uguali o maggiori dimensioni.

Gli impianti possono essere inoltre sfruttati a scopi ortodontici o come ancoraggio per le protesi dentali rimovibili.

Ortodonzia invisibile (invisalign)

E’ una tecnica ortodontica indicata a tutti coloro che hanno l’esigenza di allineare i propri denti. Questa metodica innovativa non richiede l’utilizzo delle classiche apparecchiature fisse: lo spostamento dei denti viene garantito da mascherine trasparenti rimovibili e molto confortevoli che permettono di conservare una vita di relazione normale.

A differenza della terapia classica l’ortodonzia invisibile permette inoltre di valutare virtualmente, tramite l’ausilio del computer, l’iter terapeutico, gli spostamenti e quindi il risultato finale insieme al paziente.

Conservativa

Si occupa per ripristinare la struttura dentale compromessa dalla carie. Lo specialista dopo aver rimosso il tessuto malato, esegue una classica otturazione. Ad oggi , nel nostro studio, vengono utilizzati materiali di ultima generazione che garantiscono forma, colore e resistenza simili ad un dente naturale.

Nel caso il dente sia molto compromesso e la cavità residua renda poco prevedibile la durata di una semplice otturazione, è consigliabile un INTARSIO. Viene rilevata un’impronta del dente già ripulito dalla carie e in una seduta successiva viene cementato .