I rimedi contro la fluorosi

Il problema delle macchie bianche sui denti è un disturbo estetico molto comune. La dentatura delle persone colpite può apparire scolorita in maniera più o meno seria, ma vi sono decine di rimedi contro la fluorosi. Una delle tecniche più diffuse è smacchiamento dentale, che permette di modificare il colore dei denti rendendoli più bianchi. Questo trattamento viene effettuato direttamente in studio dal personale della Mastinu & Associati. In alternativa è possibile ricorrere al bonding, che ricopre il dente con una resina dura che si lega allo smalto. Infine un’ottima scelta sono le faccette, gusci su misura che coprono la parte anteriore dei denti per migliorare il loro aspetto.

Quali sono le cause della fluorosi?

Tra le cause della fluorosi più frequenti vi è l’uso inadeguato di collutori e dentifrici. Si tratta di un problema molto diffuso in particolare tra i bambini, che amano il sapore del dentifricio al fluoro e per questo lo deglutiscono. L’assunzione in quantità eccessiva di questo alogeno è dunque uno dei fattori scatenanti delle macchie bianche sui denti. Anche il consumo dell’acqua del rubinetto può aumentare il rischio di fluorosi: per questo motivo è raccomandato ai genitori di far bere ai propri figli acqua in bottiglia.

Come trattare le macchie bianche sui denti da latte

La patologia delle macchie bianche sui denti da latte colpisce soprattutto i bambini, con un’incisività tra il 3% ed il 25%. Questa problematica non va sottovalutata perché, se non diagnosticata con tempestività, può portare alla frattura dello smalto dei denti. Per trattare la fluorosi è indispensabile effettuare un’attenta prevenzione ed identificare i soggetti a rischio con controlli e monitoraggi trimestrali. È bene dunque sfatare la convinzione che non sia importante curare i denti da latte perché questi sono fondamentali per la corretta crescita dell’arcata dentaria.