Non è infrequente che i denti da latte nei bambini possano nascere storti o si possa assistere al fenomeno dei denti sovrapposti. Non è il caso di allarmarsi. spesso, infatti, queste problematiche si correggono da sole con la crescita dei denti definitivi o con il passare del tempo. Per gli altri casi, l’ortodonzia ha elaborato diverse soluzioni, dagli apparecchi, ai bite, fino all’operazione chirurgica.

Denti storti nei bambini: quando intervenire?

Denti storti nei bambini: quando intervenire? La risposta è: non sempre. Infatti, può succedere che i denti da latte nascano storti e che questo difetto venga corretto dalla crescita dei denti permanenti. Se, dopo l’uscita dei denti definitivi, il problema non sarà risolto, sarà bene procedere all’applicazione di un apparecchio. I denti sovrapposti possono essere sistemati senza grandi difficoltà nella maggior parte dei casi grazie alle soluzioni proposte da un odontoiatra.

Se i denti definitivi crescono su quelli da latte

Se i denti definitivi crescono su quelli da latte, crescono cioè prima che i denti temporanei abbiamo lasciato lo spazio a quelli permanenti, modificando l’aspetto esteriore del sorriso e la masticazione con conseguenze negative. Non si deve pensare che questa situazione sia un’emergenza o una rarità. L’importante è non farsi prendere dal panico se, controllando la dentizione del proprio bambino, si nota questo piccolo difetto. In questi casi, la soluzione per risolvere il problema dei denti sovrapposti è l’estrazione dei denti da latte.

I problemi provocati dai doppi denti

Facciamo luce sui problemi provocati dai doppi denti. Il più evidente è lo spazio che si riduce per la crescita del dente definitivo, che può portare quest’ultimo a crescere storto, con conseguenze estetiche ma non solo. Gli effetti negativi infatti possono ripercuotersi sulla forma del viso, del palato e della mascella, generando malocclusioni. Per evitare questi problemi e per intervenire prontamente in caso di denti sovrapposti, è bene ricorrere a periodiche visite di controllo.